In estate la frittata è fatta: due ricette veloci e gustose

La frittata è un piatto passepartout che risolve un pasto in maniera veloce, con gusto e fantasia. Le varianti sono tante, da scegliere in base ai propri gusti. Qui proponiamo due frittate estive gustosissime, da realizzare in fretta con ingredienti semplici e genuini, oltre che, naturalmente, con delle ottime uova.

Frittata saporita: con cipolle e patate

Questa frittata è di facile preparazione, quindi ideale da servire in tavola in estate, quando a causa del caldo si sta meno tempo ai fornelli. Procuratevi questi ingredienti (per 4 persone): 2 patate, 8 uova, un mazzetto di prezzemolo, 1 cipolla rossa, 40 ml di olio extra vergine di oliva, 50 gr di grana grattugiato, peperoncino, sale, noce moscata.

Preparazione: Lavare le patate, sbucciarle, tagliarle a dadini. Lessarle per cinque minuti in acqua bollente salata, scolarle. Sbucciare e sciacquare la cipolla, affettarla sottilmente e farla stufare con un filo di olio e un cucchiaio di acqua in un padellino, per circa 1 minuto. Sbattere insieme uova, pizzico di sale, noce moscata, peperoncino e grana, con una forchetta. Scaldare il forno a 200°. Lavare il prezzemolo, tritarlo grossolanamente. Unire al composto di uova le patate, le cipolle e metà prezzemolo; quindi versarlo in uno stampo foderato con carta da forno, livellarlo. Condire la superficie con sale, olio, prezzemolo rimasti e peperoncino. Infornare la frittata per 20 minuti.

Frittata tipicamente estiva: ecco due ricette semplici e velociFrittata aromatica: con basilico e feta

Questa frittata ha il sapore tipico dell’estate, perché ha il profumo del basilico, una pianta aromatica che fiorisce nei mesi estivi e che è particolarmente adatta per l’uso in cucina (ad esempio, sul condimento della pizza margherita). Ingredienti (per 4 persone): 8 uova, un mazzetto di timo e basilico, 2 porri, 50 grammi di prosciutto cotto, 40 ml di olio extravergine di oliva, 150 gr di feta (tipico formaggio greco), 1 peperoncino, sale.

Preparazione: Lavare e pulire i porri, tagliarli a rondelle sottili. Sciacquare il basilico e il timo, asciugarli e tritarli. Pulire e tritare il peperoncino, sbriciolare la feta. Tagliare il prosciutto a listarelle. Sbattere le uova con un pizzico di sale e il peperoncino. Unirvi i porri, metà feta (oppure, in alternativa, la ricotta), il prosciutto, il basilico e il timo. Scaldare l’olio in una padella. Distribuirvi il composto di uova. Cuocere per cinque minuti. Girare la frittata facendo attenzione a non romperla. Cospargere la superficie con la feta rimasta. Proseguire la cottura per tre minuti, infine servire.